Circular Textiles

Cinque realtà imprenditoriali e un unico focus sull’economia circolare nell’ambito tessile-moda


gps-tech circular textile

CIRCULAR TEXTILES è promosso da 5 realtà imprenditoriali di eccellenza che stanno effettuando importanti investimenti in R&S sul territorio con l’obiettivo di agire come caso dimostrativo in ambito circular economy studiando un approccio complessivo al riciclo dei materiali tessili attraverso casi pilota rappresentativi per il settore Tessile-Moda.

Il progetto è realizzato da un partenariato composto da imprese che hanno nel proprio DNA un’attenzione alla continua ricerca di soluzioni innovative, in grado di valorizzare e mettere a sistema competenze strategiche per l’effettiva implementazione di processi circolari, sostenendo l’innovazione secondo i principi di sostenibilità, nella sua accezione più ampia.

Partendo dal concetto di economia circolare, il progetto abbraccia la filiera tessile coinvolgendo i partner in modo proattivo nei vari aspetti di simbiosi industriale e nelle diverse declinazioni di sostenibilità sociale e ambientale.

Sono in corso due linee di ricerca:

  1. il riutilizzo di fibre naturali, al fine di ridurre ogni spreco, con soluzioni di sorting innovative e il recupero di fibre vergini;
  2. il riciclo nell’ambito dei poliuretani termoplastici, spesso usati in combinazione con fibre naturali o sintetiche, per poter ottenere soluzioni adatte a nuovi design o utilizzi industriali sia nel tessile che in altri settori.

Partner Progetto

  • CENTRO TESSILE COTONIERO E ABBIGLIAMENTO S.P.A.
  • T.B.M. S.P.A.
  • FRAMIS ITALIA S.P.A.
  • CAUTO-CANTIERE AUTOLIMITAZIONE SOC. COOP. A R.L

Importo del Progetto€ 1.845.690,87
Agevolazione concessa€  738.276,35

La partecipazione al progetto Circular Textiles è stata resa possibile grazie alla stretta partnership con ImpresaLab.

Impresa lab logo


Gps-tech Fesr